La Struttura

top-box-shadow

Coen Palandri nasce nel corso dell’anno 2007 per l’aggregazione di due realtà già affermate nei rispettivi ambiti professionali: lo Studio Legale Coen e lo Studio Associato Palandri. Grazie alla continua sinergia tra Avvocati e Commercialisti Associati, Coen Palandri offre alla propria clientela un’assistenza integrata ad ampio spettro, anche su problematiche che vedono una reale sovrapposizione e integrazione tra attività legale e commercialistica.

In una società globalizzata ed in continuo mutamento, vi è sempre meno spazio per studi professionali di settore. Su questa premessa è nata la sinergia tra lo Studio Legale Coen e lo Studio Associato Palandri per proporre alle reciproche clientele l’assistenza legale, societaria, aziendale e tributaria integrata, di alto profilo e di più ampio spettro.

Le competenze degli Avvocati e dei Dottori Commercialisti  spaziano infatti dal diritto civile, al diritto commerciale, societario e concorsuale, all’amministrativo e al tributario, alla consulenza aziendale, fiscale, finanziaria ed economica, offrendo ad aziende e privati un’assistenza completa e diversificata, seguendo e consigliando la clientela nelle iniziative aziendali e finanziarie più complesse.

I due Studi annoverano tra i propri clienti enti pubblici, società di capitali ed istituti bancari, vantando riconosciuta esperienza nella consulenza legale, civile, amministrativa, societaria e concorsuale, fiscale ed aziendale.

Studio Legale Coen

Lo Studio Coen, storicamente radicato su Roma è da sempre specialista nel Diritto Civile ed ha maturato, ancor più nei dieci anni successivi alll’aggregazione con i Dottori Commercialisti dello Studio Palandri, una esperienza specialistica nell’ambito del diritto commerciale, fallimentare e concorsuale, e più specificatamente della prevenzione e gestione della crisi delle aziende. Ciò anche a seguito della ripetuta nomina dell’Avv. Stefano Coen a Commissario Straordinario di grandi Gruppi in crisi.

Lo Studio, prestando assistenza ad imprese di media e grande dimensione, è presente – già da alcuni anni – in Lombardia, ove opera in sinergia con lo Studio Pensato di Milano e Guardì di Monza; nel Triveneto, in alleanza con gli Studi Manente di Venezia, e Druda di Padova; nonché in Piemonte, affiancandosi allo Studio di Dottori Commercialisti Vietti.

La prerogativa che più caratterizza lo Studio Coen è quella di assistere ed accompagnare il cliente anche in ambiti professionali non rientranti nel proprio perimetro “core” di appartenenza, attraverso l’affiancamento di specialisti di primario livello e qualificazione, con i quali si è consolidata negli anni una proficua e fruttuosa collaborazione.
Ciò determina per il cliente un duplice vantaggio: da un canto la possibilità di trovare all’interno dello Studio Coen risposta adeguata a qualsiasi problematica di carattere legale, mantenendo l’interlocuzione sempre con gli stessi professionisti; dall’altro la tranquillità di una utile supervisione da parte di costoro sull’operato dello specialista eventualmente affiancatosi, senza subire alcun aggravio di costi, in ragione degli accordi stipulati dallo Studio Coen con i professionisti esterni, che garantiscono un “range” particolarmente contenuto, con la possibilità di applicazione al contempo di economie di scala.

 

Lo Studio Associato Palandri

Lo Studio Associato Palandri, è stato fondato prima dell’ultima guerra dal Dottore Commercialista Napoleone Palandri. Dopo una lunga storia professionale, vissuta in tanti anni da una compagine di professionisti di riconosciuto valore, lo Studio attualmente è composto da tre partners Dottori commercialisti e da altri sei Dottori Commercialisti che prestano all’interno la loro collaborazione organica.

La Struttura professionale, così come sopra rappresentata, orienta la propria attività nelle seguenti direzioni specifiche:

– assistenza alle Imprese nell’ambito del diritto societario in genere e specificatamente nella individuazione e gestione tecnico-giuridica delle operazioni straordinarie: acquisizioni, fusioni, scorpori, liquidazioni, crisi di impresa;

– assistenza alle Imprese nell’ambito della composizione della struttura dei bilanci, di situazioni economico/patrimoniali periodiche finalizzate al controllo dell’andamento di impresa, situazione economico/patrimoniale straordinarie destinate alla preparazione e allo studio di operazioni non ordinarie, predisposizione bilanci economici/finanziari di natura previsionale (budget business plan);

– assistenza alle Imprese nell’approfondimento di situazioni finanziarie correnti e a situazioni finanziari da ristrutturare finalizzate all’ottenimento di uno stabile e più economico equilibrio;

– predisposizione e cura di valutazioni, perizie e consulenze, anche a contenuto penale, destinate ad operazioni ordinarie e straordinarie sia nel privato che nel pubblico;

– assistenza alle Imprese ed al privato nella lettura e definizione delle problematiche di diritto tributario: imposte dirette e indirette, IVA, imposte di successione e tributi locali e, naturalmente, assistenza all’intero eventuale percorso del contenzioso, a tutti i livelli di giudizio.

Le attività di cui sopra, per attitudine specifica dello Studio, sono realizzate anche mediante collaborazioni con Studi professionali e accademici collegati, al fine di avere anche un più completo e approfondito orientamento operativo. Logica che poi trova riscontro nella scelta di creare un gruppo professionale arricchito della parte legale ad ampio spettro.

Lo Studio è altresì titolare della FIDREV, società Fiduciaria e di Revisione che svolge prevalentemente attività fiduciaria statica, di trust e di domiciliazioni societarie, a ciò autorizzata inizialmente con decreto del 1941, con ulteriore conferma con decreto interministeriale del 12.7.1983.

Le società fiduciarie istituzionalmente possono intestare a proprio nome ma per conto del cliente – fiduciante, attività patrimoniali, partecipazioni, obbligazioni, immobili anche per trasferimenti generazionali o costituzione di diritti a favore di beneficiari.

La legge 23.11.1939, n. 1966 ha istituito la normativa delle società fiduciarie e di revisione in base alla quale l’attività fiduciaria è sottoposta alla vigilanza del Ministero dello Sviluppo Economico (allora Ministero delle Corporazioni) sentito il parere del Ministero di Grazia e Giustizia. Verificati i requisiti richiesti dalle norme istitutive e successive, il Ministro dello Sviluppo Economico con un decreto autorizza (di concerto con il Ministro della Giustizia) la società fiduciaria ad operare.

 

 

 

  • group2

    Professionisti

    Le sinergie determinate dall’aggregazione fra i due poli del Gruppo, quello legale e quello dei commercialisti, garantiscono un servizio ancor più completo e di elevata qualità.

    Leggi tutto
  • group2

    Aree di Attività

    Il Gruppo Coen Palandri ha come obiettivo quello di fornire ai propri clienti una consulenza integrata ed un'assistenza personalizzata, nelle diverse aree di attività.

    Leggi tutto
  • group2

    Approfondimenti

    Il Gruppo è impegnato nel costante approfondimento delle diverse tematiche affrontate, anche attraverso la pubblicazione di "reports" sui progetti più significativi.

    Leggi tutto